vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 1963 del 10/12/2018

VENETO LEADER NELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA. ASSESSORE BOTTACIN: “ULTERIORE SEGNALE DI QUANTO LA NOSTRA REGIONE MERITI L'AUTONOMIA”

10/dic/2018 | “Il Veneto, usando un termine ciclistico, ancora una volta si conferma leader a livello nazionale per la gestione dei rifiuti urbani, vincendo tappa e giro con ampio distacco”. Lo afferma l’assessore regionale all’ambiente, Gianpaolo Bottacin, commentando i dati forniti da Ispra sulla raccolta differenziata.

Notizia n. 1961 del 10/12/2018

AUTONOMIA. RIUNITA CONFERENZA PERMANENTE AUTONOMIE LOCALI VENETO. ZAIA “LAVORI IN UN BEL CLIMA”

10/dic/2018 | AUTONOMIA. RIUNITA CONFERENZA PERMANENTE AUTONOMIE LOCALI VENETO. ZAIA “LAVORI IN UN BEL CLIMA”

Notizia n. 1960 del 10/12/2018

IL PUNTO SUL POR FESR NEL VENETO. ASSESSORE CANER: “DAL 2016 UNA SPESA DI 333,5 MILIONI DI EURO”

10/dic/2018 | assessore Federico Caner Si è svolto stamane a Venezia l’evento annuale 2018 dedicato al Programma Operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale, Por Fesr 2014-2020, intitolato “L’Europa che vale: esperienze e prospettive”.

Notizia n. 1958 del 10/12/2018

TRENTA MILIONI DI EURO PER LA SOPPRESSIONE DI 50 PASSAGGI A LIVELLO NEL VENETO: FIRMATO PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE E RFI

10/dic/2018 | Elisa De Berti assessore trasporti Regione del Veneto e Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa per la soppressione di 50 passaggi a livello attraverso la realizzazione di interventi di carattere meramente viabilistico, senza alcuna opera sostitutiva

Notizia n. 1955 del 10/12/2018

MALTEMPO: PRESIDENTE ZAIA, “28 MILA ETTARI DI BOSCO RASI AL SUOLO, ISTANT BOOK ‘IL VENETO IN GINOCCHIO' AIUTA A NON DIMENTICARE, GIÀ 2 MLN DI DONAZIONI RACCOLTI CON CONTO CORRENTE SOLIDALE”

10/dic/2018 | MALTEMPO: PRESIDENTE ZAIA, “28 MILA ETTARI DI BOSCO RASI AL SUOLO, ISTANT BOOK ‘IL VENETO IN GINOCCHIO' AIUTA A NON DIMENTICARE, GIÀ 2 MLN DI DONAZIONI RACCOLTI CON CONTO CORRENTE SOLIDALE”

FORMAZIONE: ASSESSOREN DONAZZAN, “BENE RIPARTO 23 MLN PER AMPLIARE CORSI ITS-ACADEMY, SONO LA MIGLIORE OFFERTA NEL SISTEMA DELL'ALTA FORMAZIONE”

Comunicato stampa N° 975 del 12/07/2018
 (AVN) – Venezia,  12 luglio 2018

 

“Bene l’ulteriore riparto di 23 milioni di euro, su scala nazionale, per gli Its Academy, i 95 istituti di alta formazione, alternativi all’università, che sforNano i super-tecnici di elevata qualifica per il mondo delle imprese e dei servizi”. L’assessore regionale alla formazione, Elena Donazzan, sottolinea così l’importanza del via libera all’erogazione di circa 23 milioni di euro per l'ampliamento dei percorsi formativi degli Istituti tecnici superiori (ITS-Academy) per l'anno 2018/2019. La legge di bilancio per il 2018 (legge 205/2017) aveva incrementato, nell'anno 2018, le precedenti risorse già destinate agli ITS di ulteriori 10 milioni di euro (20 milioni di euro nel 2019 e 35 milioni di euro a decorrere dal 2020), prevedendo un complesso iter di erogazione che ora si è concluso con l’accordo in Conferenza unificata.

 

"Le sette Academy venete, quattro delle quali posizionate nei primi dieci posti della classifica ministeriale per performances occupazionali – sottolinea l’assessore – sapranno ottimizzare al meglio i fondi nazionali, in sinergia con Regione, imprese, istituti di istruzione superiore e università. Il sistema degli 105 corsi degli Its-Academy in Veneto offre una apprezzata gamma di percorsi formativi, che spaziano dal management turistico alla logistica, dalla meccatronica alla bioedilizia, dalle professioni ad alto contenuto tecnico della moda e del ‘made in Italy’ all’agroalimentare”.

 

“Gli Its-Academy, dove i corsi biennali alternano formazione teorica e pratica in azienda con docenti che provengono per metà dal mondo delle imprese – ricorda l’assessore - generano professionalità utili al mondo produttivo, a stretto contatto con i territori, come testimoniano gli indici di occupazione dei diplomati a sei mesi da conseguimento del titolo: 9 su 10 hanno già un contratto in azienda e, in alcuni settori come ad esempio il turismo, la percentuale sfiora il 100 per cento”.

 

“La Regione Veneto e il suo sistema imprenditoriale – conclude l’assessore – considerano l'erogazione di queste risorse un punto di partenza per un complessivo piano di rilancio e potenziamento di una formula formativa innovativa, che dimostra di essere flessibile e saper qualificare professionalità molto richieste dal mondo del lavoro e che ha bisogno di essere più conosciuta dai giovani, dalle famiglie e dalle scuole, per raggiungere maggiori livelli di adesione e di partecipazione”.



Data ultimo aggiornamento: 12/07/2018

elena donazzan its