Crea/Mostra articolo

Regione del Veneto: "Buono scuola" anno scolastico 2017/2018

12/04/2018
foto


La Regione del Veneto ha approvato il bando per l’assegnazione di un contributo regionale “Buona scuola” relativo all’anno scolastico 2017/2018 per la parziale copertura delle spese di iscrizione e frequenza e di attività didattica di sostegno per gli studenti disabili.
Possono richiederlo le famiglie che:
a) Hanno studenti residenti nella Regione del Veneto che hanno frequentato nell’anno scolastico 2017/2018:
• O istituzioni scolastiche statali: primarie, secondarie di I e II grado: statali, paritarie e non paritarie incluse nell’Albo regionale delle scuole non paritarie;
• O Istituzioni Formative Accreditate dalla Regione del Veneto che svolgono percorsi triennali o quadriennali di istruzione e formazione o professionale per il conseguimento della qualifica professionale .
• Hanno speso, per ogni studente, per l’anno 2017/2018, almeno €. 200,00 per tasse, rette, contributi di iscrizione e frequenza;
b) Hanno un ISEE 2018 inferiore od uguale ad €. 40.000,00 per studenti normodotati. Sono previste tre fasce di ISEE:
fascia 1: da € 0 ad € 15.000,00
fascia 2: da € 15.000,00 ad € 30.000,00
fascia 3: da € 30.000,00 ad € 40.000,00
in relazione alle quali varia l’importo del contributo. Se lo studente appartiene ad una famiglia numerosa con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a quattro, il contributo può essere concesso fino agli importi massimi della fascia 1.
c) Hanno un ISEE 2017 inferiore od uguale ad €. 60.000,00 in caso di studenti disabili. E’ sempre concesso il contributo di fascia 1. Sono rimborsate anche le spese sostenute per l’attività didattica di sostegno, in orario scolastico, fino ad un massimo di € 15.000,00.
Le domande devono essere presentate, esclusivamente via web, dal 2 maggio 2018 e fino alle ore 12,00 del 31 maggio 2018 secondo le modalità previste dal bando.

Per saperne di più clicca qui



Data ultimo aggiornamento: 12/04/2018