vai al contenuto principale

Assunzioni under 35: sgravi fino a 3 mila euro l’anno

19/10/2018
Giovani

I datori di lavoro che assumono un giovane under 35 che non ha mai lavorato prima con contratto stabile possono usufruire di uno sgravio triennale pari al 50% dei contributi previdenziali previsti, fino a un massimo di 3.000 euro l’anno. Dal 2021 la misura sarà valida solo per i giovani di età inferiore ai 30 anni.

L’incentivo è riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati, compresi quelli del settore agricolo, sia in caso di assunzione a tempo indeterminato che di trasformazione di precedenti rapporti a termine, anche in somministrazione. Restano esclusi i contratti di lavoro domestico, intermittente, occasionale e di apprendistato.

L’esonero contributivo, con alcune varianti, spetta anche nei seguenti casi:

  • conferma di un lavoratore al termine del periodo di apprendistato, con durata dello sgravio ridotta a 12 mesi;
  • assunzione, entro 6 mesi dall’acquisizione del titolo di studio, di studenti che abbiano svolto presso il medesimo datore di lavoro periodi di alternanza scuola-lavoro o apprendistato, con entità dell’esonero elevata al 100% dei contributi dovuti, sempre nel limite dei 3.000 euro annui e per una durata massima di 36 mesi.

Nel caso di assunzioni di lavoratori per i quali l’incentivo sia già stato in parte usufruito, il nuovo datore di lavoro potrà continuare a beneficiare della decontribuzione prevista per il periodo residuo.

Se il lavoratore al quale si applica lo sgravio, o un altro lavoratore impiegato nella stessa unità produttiva, viene licenziato entro 6 mesi dall’assunzione, l’agevolazione decade e per il datore di lavoro scatta l’obbligo di pagamento dei contributi non versati.

Per maggiori informazioni e per conoscere le modalità di fruizione dell’agevolazione è possibile consultare la scheda dedicata di ClicLavoro Veneto “Incentivo assunzione giovani”.


Assessore
Assessore all'istruzione, alla formazione, al lavoro e pari opportunità


Riferimento uffici
Direzione Lavoro
tel : 041/2795936
fax: 041/2795948
email



Redazione a cura dell'Unità organizzativa Comunicazione e Informazione - Posizione organizzativa Coordinamento Internet