Simposio ONU sul tema della Toponomastica e della Cartografia

18/09/2018
mappa

La città di Venezia ospiterà nei giorni 26, 27 e 28 settembre il Simposio ONU “Toponymy and Cartography between History and Geography” organizzato congiuntamente dalla Regione del Veneto, l’Istituto Geografico Militare e l’Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti.

L’apertura del Simposio è prevista per il giorno 26 settembre 2018 con un Seminario aperto al pubblico sul tema della Toponomastica presso la sala polifunzionale del Palazzo della Regione in Fondamenta Santa Lucia; l’evento proseguirà nei due giorni successivi presso la Sala delle Adunanze di Palazzo Loredan, sito in Campo Santo Stefano e nelle disponibilità dell’Istituto Veneto per le Lettere Scienze ed Arti.

L’evento si colloca nel prestigioso ambito delle attività condotte dall’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) che attraverso lo United Nations Group of Experts on Geographical Names (UNGEGN), dal 1959 pone all’attenzione di tutti gli Stati membri l’inderogabile necessità di individuare in modo univoco ogni entità geografica della Terra, secondo forme ufficializzate da ciascuno Stato per il proprio territorio e regole condivise per le aree transfrontaliere, al fine di normalizzare la produzione cartografica e dei database geografici, favorire le attività dei contingenti di peace keeping, gli interventi di aiuto alle comunità afflitte da calamità naturali o da eventi catastrofici di natura antropica, il commercio mondiale, il turismo, lo sviluppo sostenibile.

L’UNGEGN è strutturato in 24 Divisioni linguistiche/geografiche, una delle quali, la Romano-Hellenic Division (RHD), è presieduta dall’Italia ed è composta dai seguenti Paesi: Andorra, Belgio, Canada, Cipro, Francia, Grecia, Italia, Lussemburgo, Moldova, Monaco, Portogallo, Romania, Spagna, Svizzera, Vaticano e Turchia. La presidenza italiana, rappresentata dal prof. Andrea Cantile dell’IGM, ha ricevuto dall’ONU il mandato per l’organizzazione del Simposio.

Il Simposio rappresenta un'importante occasione di confronto tra gli esperti appartenenti all'ambito dei gruppi di lavoro dell'ONU sulla toponomastica e offre al contempo la possibilità di sensibili ricadute sul territorio Veneto; infatti appare evidente come un evento di tale portata possa incrementare il livello di partecipazione e coinvolgimento dei molti soggetti interessati nella gestione dei dati geografici a tutto beneficio di un arricchimento delle risorse informative utili al miglioramento dei servizi per la comunità.

Inoltre lo spessore squisitamente culturale garantisce ampia partecipazione da parte delle molte prestigiose realtà che coltivano approfondite ricerche e studi sul tema, come nel caso di Associazioni culturali, Università ed Istituti di ricerca.

Locandina [PDF – 4Mb]
Programma [PDF 110Kb]
Modulo d’iscrizione


Assessore
Assessore al territorio, cultura e sicurezza


Riferimento uffici
Direzione Pianificazione Territoriale
tel : 041 279.2561-2139
fax: 041 2792510
email



Redazione a cura dell'Unità organizzativa Comunicazione e Informazione - Posizione organizzativa Coordinamento Internet