Archivio Comunicati
Notizia n. 1178 del 18/07/2019

FINANZIAMENTI AI DISTRETTI DEL COMMERCIO. SUCCESSO DEL BANDO CON 57 PROGETTI PRESENTATI. MARCATO, “A SOSTEGNO DELL’ECONOMIA VENETA, RISPOSTE CONCRETE A OPERATORI ED ENTI LOCALI”

18/lug/2019 | FINANZIAMENTI AI DISTRETTI DEL COMMERCIO. SUCCESSO DEL BANDO CON 57 PROGETTI PRESENTATI. MARCATO, “A SOSTEGNO DELL’ECONOMIA VENETA, RISPOSTE CONCRETE A OPERATORI ED ENTI LOCALI”

Notizia n. 1176 del 18/07/2019

IROSO. IL MESSAGGIO DI ZAIA AI PARTECIPANTI ALLA SEPOLTURA DELLE CENERI, “VECCHIO ALPINO E VECCHIO AMICO, PER CHI CREDE NEI VALORI DELLE PENNE NERE”

18/lug/2019 | IROSO. IL MESSAGGIO DI ZAIA AI PARTECIPANTI ALLA SEPOLTURA DELLE CENERI, “VECCHIO ALPINO E VECCHIO AMICO, PER CHI CREDE NEI VALORI DELLE PENNE NERE”

Notizia n. 1175 del 18/07/2019

UNIVERSITA’ DI VERONA PROTAGONISTA DI RILEVANTE RICERCA INTERNAZIONALE IN CAMPO ONCOLOGICO. PRESIDENTE ZAIA, “ORGOGLIOSO PER CONFERMA DEL LIVELLO DELLA NOSTRA SANITA’ NON SOLO NELLA CURA”

18/lug/2019 | UNIVERSITA’ DI VERONA PROTAGONISTA DI RILEVANTE RICERCA INTERNAZIONALE IN CAMPO ONCOLOGICO. PRESIDENTE ZAIA, “ORGOGLIOSO PER CONFERMA DEL LIVELLO DELLA NOSTRA SANITA’ NON SOLO NELLA CURA”

Notizia n. 1173 del 17/07/2019

CAMILLERI. ZAIA, “MAIGRET E SHERIDAN, ANCORA PRIMA DI MONTALBANO, HANNO FATTO CRESCERE UNA GENERAZIONE. PERDIAMO QUALCOSA DI NOSTRO”

17/lug/2019 | CAMILLERI. ZAIA, “MAIGRET E SHERIDAN, ANCORA PRIMA DI MONTALBANO, HANNO FATTO CRESCERE UNA GENERAZIONE. PERDIAMO QUALCOSA DI NOSTRO”

Notizia n. 1172 del 17/07/2019

LUCENTIS-AVASTIN. ZAIA, “IL VENETO SOSTENNE LA FARMACOEQUIVALENZA GIA’ NEL 2011. CHIEDEREMO LA RESTITUZIONE DI QUANTO SPESO INGIUSTAMENTE. L’AVVOCATURA SUL PEZZO DAL 2014”

17/lug/2019 | LUCENTIS-AVASTIN. ZAIA, “IL VENETO SOSTENNE LA FARMACOEQUIVALENZA GIA’ NEL 2011. CHIEDEREMO LA RESTITUZIONE DI QUANTO SPESO INGIUSTAMENTE. L’AVVOCATURA SUL PEZZO DAL 2014”

ASSEGNO DI MONTEMONACO (AP) PER IL VENETO. BOTTACIN: "SOLIDARIETÀ OLTRE OGNI DIFFICOLTÀ"

Comunicato stampa N° 52 del 16/01/2019
(AVN) – Venezia, 16 gennaio 2019

Prosegue l'amicizia e lo scambio di solidarietà tra Montemonaco, il piccolo comune marchigiano devastato dal terremoto 2016, e la Regione del Veneto.

"Tre anni fa, a seguito del terremoto che colpì il centro Italia - spiega l'assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin - il Veneto intervenne con le sue strutture e con molti gruppi di protezione civile anche a Montemonaco. Fu un'occasione per instaurare importanti rapporti umani con la popolazione locale, tanto che come Veneto adottammo simbolicamente Montemonaco come località simbolo di quella tragedia".

"In queste ore – rende noto Bottacin - il sindaco Corbelli ci ha fatto avere un assegno di oltre quattromila euro a favore del Veneto, frutto della raccolta di fondi compiuta dal suo comune nelle scorse settimane in occasione di un appuntamento solidale".

“Da molte realtà abbiamo ricevuto vicinanza e aiuti per il maltempo autunnale – conclude l’assessore –, e a tutti va il nostro grazie. Come Veneto siamo spesso campioni di solidarietà e oggi questo nostro modo d'essere trova riscontro e restituzione anche dai molti che nel tempo abbiamo aiutato”.



Data ultimo aggiornamento: 16/01/2019