vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 441 del 23/03/2019

SANITÀ. LANZARIN SUL FUTURO DEL SAN BASSIANO: “CON LA SALUTE NON SI SCHERZA: NESSUNA DECISIONE È STATA PRESA E SIAMO APERTI AD ACCOGLIERE TUTTE LE OSSERVAZIONI”

23/mar/2019 | SANITÀ. LANZARIN SUL FUTURO DEL SAN BASSIANO: “CON LA SALUTE NON SI SCHERZA: NESSUNA DECISIONE È STATA PRESA E SIAMO APERTI AD ACCOGLIERE TUTTE LE OSSERVAZIONI”

Notizia n. 437 del 22/03/2019

SCARICABILI MATERIALI RELATIVI ALL’INCONTRO TRA IL PRESIDENTE LUCA ZAIA E L’AD DI EDISON MARC BENAYOUN

22/mar/2019 | SCARICABILI MATERIALI RELATIVI ALL’INCONTRO TRA IL PRESIDENTE LUCA ZAIA E L’AD DI EDISON MARC BENAYOUN

Notizia n. 440 del 22/03/2019

DOMANI ZAIA E MINISTRO BUSSETTI A CODOGNE’ E A CONEGLIANO

22/mar/2019 | DOMANI ZAIA E MINISTRO BUSSETTI A CODOGNE’ E A CONEGLIANO

Notizia n. 439 del 22/03/2019

LANZARIN A CONFRONTO CGIL SU DIRITTO ALLA SALUTE. “CARENZA MEDICI E’ NAZIONALE MA LA REGIONE SI MUOVE DA SE’. NO SECCO A ADDIZIONALE IRPEF. PRONTI AL TAVOLO COL GOVERNO PER NUOVO PATTO DELLA SALUTE”

22/mar/2019 | LANZARIN A CONFRONTO CGIL SU DIRITTO ALLA SALUTE. “CARENZA MEDICI E’ NAZIONALE MA LA REGIONE SI MUOVE DA SE’. NO SECCO A ADDIZIONALE IRPEF. PRONTI AL TAVOLO COL GOVERNO PER NUOVO PATTO DELLA SALUTE”

‘SCUOLA SICURA VENETO’ A BADIA POLESINE ( RO ). L’ASSESSORE BOTTACIN : “OBIETTIVO IMPARARE MA ANCHE DIVULGARE COMPORTAMENTI CORRETTI PER LA SICUREZZA PROPRIA E ALTRUI”

Comunicato stampa N° 1540 del 12/10/2018
(AVN) – Venezia, 12 ottobre 2018

Si è svolta stamattina a Badia Polesine (Rovigo), presso le scuole medie “Gherardo Ghirardini”, la seconda tappa autunnale di “Scuola Sicura Veneto", l’iniziativa ideata dall'assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin per insegnare agli alunni con una didattica semplice comportamenti corretti volti a prevenire possibili pericoli e incidenti.

Durante l'esercitazione si sono succedute diverse prove di evacuazione e sono state spiegate le procedure in caso di incendio: allarme, avvio procedure, evacuazione propriamente detta e recupero dei feriti da parte dei soccorritori.

A seguire, sotto la guida tecnica del personale regionale dell'assessorato e della direzione protezione civile, insieme ai vigili dei fuoco, alle forze locali di polizia, al Nucleo Volontari A.N.C. di Protezione Civile “Polesine” si è compiuto il “debriefing” con un’analisi delle azioni compiute da alunni e insegnanti.

Successivamente sono state presentate le funzionalità dei diversi mezzi d'emergenza intervenuti, tra cui l'elicottero del Suem 118, atterrato presso il campo sportivo comunale dove gli alunni si erano nel frattempo trasferiti.

"Imparare è importante ma anche divulgare quanto avete appreso oggi è prezioso - ha ricordato ai ragazzi l'assessore Bottacin - per educare a comportamenti corretti utili alla sicurezza vostra ma anche degli altri. Per questo vi lasciamo, oltre agli insegnamenti e alle prove pratiche, un piccolo volumetto con le principali regole e i rischi da conoscere e con i riferimenti locali di protezione civile, così da avere sempre una piccola guida con voi".

Della giornata odierna la fotocronaca completa si trova sul sito www.scuolasicuraveneto.it. La prossima tappa vedrà protagonista Pieve di Cadore, in provincia di Belluno, sabato 27 ottobre



Data ultimo aggiornamento: 12/10/2018

gianpaolo bottacin scuole protezione civile