ASSESSORE DONAZZAN ALL'ALZABANDIERA CON IL GEN. PAOLO SERRA, COMANDANTE COMFOPNORD: “L'ESERCITO SIA PRESENZA EDUCATIVA NELLE SCUOLE”

Comunicato stampa N° 479 del 17/04/2018
 (AVN) – Venezia, 17 aprile 2018

Il prossimo 4 maggio, 157° anniversario della nascita dell’esercito italiano, sia giornata di riflessione e di sensibilizzazione nelle scuole del Veneto sul ruolo delle forze armate nel nostro Paese. Questo l’auspicio espresso dall’assessore alla scuola e formazione della Regione Veneto, Elena Donazzan, nella prima visita a Padova al Generale di Corpo d’Armata Paolo Serra, attuale Comandante del Comando Forze Operative Nord (COMFOPNORD), da pochi mesi subentrato al generale Bruno Stano.

“Con il generale Serra c’era un rapporto di conoscenza preesistente, data la sua alpinità e le molte occasioni istituzionali condivise – dichiara l’assessore, che ha partecipato all’alzabandiera nella caserma Salomone di Padova – Ora ritrovare il generale in veste di massima guida del comando interforze del Nord Italia è per me un onore e un impegno per promuovere in tutte le istituzioni educative  la conoscenza di una realtà complessa, innovativa e di grande eccellenza nel panorama delle forze armate italiane ed estere”.

“Ho voluto significare al comandante – prosegue l’assessore - l’amicizia della regione del Veneto, come istituzione e nella sua accezione di comunità: qui la divisa dell’esercito italiano è amata e rispettata e si guarda con affetto ai nostri soldati. Tra le tante iniziative che la Regione condivide con l’Esercito italiano ci sono quest’anno le celebrazioni nelle scuole per il centenario della conclusione della prima guerra mondiale”.

“Il rapporto tra  forze armate e nuove generazioni deve trovare proprio nella scuola uno degli ambiti privilegiati, per comprendere più da vicino – ha sottolineato l’assessore - i valori di una appartenenza e di una scelta di vita orientata al bene comune”.

“Con il generale Serra ho condiviso la comune intenzione di coinvolgere sempre più le scuole del Veneto – conclude l’assessore - promuovendo la presenza di rappresentanti dell’Esercito in occasioni e incontri formativi, come testimoni di una funzione pubblica indispensabile per la sicurezza e la protezione dei cittadini”.



Data ultimo aggiornamento: 17/04/2018

scuola elena donazzan esercito
Archivio Comunicati
Notizia n. 520 del 21/04/2018

DIPENDENTE ARPAV: DIRETTORE NICOLA DELL'ACQUA, “SEGNALAZIONE PARTITA DALL'UFFICIO PERSONALE NELL'AMBITO DELLA PROPRIA ATTIVITÀ DI CONTROLLO”

21/apr/2018 | Nota del Direttore generale Nicola Dell'Acqua su vicenda dipendente Arpav assenteista

Notizia n. 519 del 21/04/2018

DIPENDENTE ARPAV: ASSESSORE BOTTACIN, “RINGRAZIO DIREZIONE GENERALE PER AVER DATO SEGUITO A SEGNALAZIONI E ATTIVATO ORGANI INQUIRENTI”

21/apr/2018 | assessore Gianpaolo Bottacin su dipendente assenteista Arpav

Notizia n. 518 del 21/04/2018

VIGILI DEL FUOCO: LUNEDÌ 23 ASSESSORE BOTTACIN FIRMA CONVENZIONE CON PREFETTO DI VENEZIA PER COLLABORAZIONE TRA CORPO NAZIONALE E PROTEZIONE CIVILE DEL VENETO

21/apr/2018 | assessore Gianpaolo Bottacin annuncia firma convenzione tra corpo nazionale Vigili del fuoco e protezione civile del Veneto

Notizia n. 517 del 21/04/2018

DONATORI SANGUE: ASSESSORE LANZARIN AD ASSEMBLEA REGIONALE AVIS, “LA CULTURA DELLA DONAZIONE È PRATICA DI CITTADINANZA ATTIVA E DEVE COMINCIARE NELLE SCUOLE”

21/apr/2018 | assessore Manuela Lanzarin ad assemblea regionale Avis Veneto a Peschiera

Notizia n. 516 del 21/04/2018

GUARDIE VENATORIE CORTE COSTITUZIONALE PROMUOVE VENETO SU ISTITUZIONE SERVIZIO REGIONALE DI VIGILANZA - RESPINTO, INVECE, IL REGIME PREVIDENZIALE PUBBLICO PER I DIPENDENTI EX VENETO AGRICOLTURA

21/apr/2018 | sentenza Corte Costituzionale su Servizio di vigilanza regionale e trattamento previdenziale dipendenti ex Veneto Agricoltura